Notizia

img-notizia

30/05/2017Nasce L’Incontrario

Nasce a Pistoia, in via Pacini 34 L’Incontrario una Bottega d’Artisti e Artigiani, che produce e vende oggetti creati da ragazzi con disabilità. Creazioni in ceramica, legno, pittura e molti altri materiali, progettazione grafiche che vanno dalle borse, ai quaderni, ai calendari, alle spille, realizzate dagli artigiani sotto la guida di alcuni artisti ovvero Consuelo Capecchi | Elo, Giovanni Maffucci, Eleonora Spezi e Antonella Carrara, già fondatrice del Funaro, e fondatrice, nel 2013, dell’Associazione di Promozione Sociale San Lorenzo Hand Made.

L’Associazione è stata creata per favorire l’integrazione lavorativa e l‘inclusione sociale di persone con disabilità e dalla preziosa collaborazione con la Cooperativa sociale Gli Altri ha dato origine alla Bottega, sostenuta dalla Fondazione Un raggio di Luce Onlus e nella fase di avvio anche dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

 

 

L’Incontrario è soprattutto una storia che racconta del desiderio di unire un progetto culturale ad uno sociale, creando lavoro per persone dalla difficile collocazione professionale. Molti ragazzi diversamente abili spesso si formano in licei artistici ed istituti d’arte per un’istintiva facilità di espressione attraverso la manualità che nel tempo, con lo studio si traduce per alcuni in una attitudine creativa dal grande potenziale. Il mercato del lavoro, soprattutto nell’ambito delle arti visive non è spesso capace di impiegare giovani creativi, ancor meno se non “normodotati”: da qui l’idea di dare vita a un progetto che sia in grado di gestire l’opera di giovani talentuosi con l’idea, in futuro che questa possa diventare per loro anche una fonte di reddito, dando così dignità al loro lavoro.

Si va “all’incontrario” a volte perché non si può fare altrimenti, a volte per originalità, a volte perché quello che sembra più difficile è più facile, a volte perché si scambia il diritto per il rovescio, l’inizio con la fine. Qui si vuole semplicemente affermare la propria diversità andando felicemente controcorrente e assecondando il ritmo naturale di ognuno, dicono i fondatori per descrivere l’idea alla base del progetto e l’augurio è che la diversità, non sia mai né un merito né un demerito ma semplicemente una caratteristica, come in questo caso.

 

Il centro prevede il libero accesso per quanti si vogliono iscrivere al corso settimanale (il lunedì dalle ore 16.30 alle ore 19.00) ed è aperto per la creazione e la vendita il lunedì e il mercoledì dalle ore 16.30 alle 19.00, il martedì e il giovedì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e il sabato, solo per la vendita dalle ore 10.00 alle ore 13 e dalle ore 16.00 alle ore 19.30.

Nasce L’Incontrario, una bottega d’arte con oggetti creati da ragazzi diversamente abili

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Come sostenerci