Notizia

img-notizia

15/10/2019Il gioco per crescere bene

Il gioco libero, creativo e positivo è un diritto fondamentale per bambini e adulti, tanto che nel 1998 è stata istituita la Giornata del Gioco, che si celebra in tutto il mondo il 28 maggio. Anche la Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza lo richiama all’articolo 31: “Gli Stati riconoscono al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e partecipare alla vita culturale e artistica del paese in cui vivono”.


Il gioco è l’elemento cardine su cui si basa il nostro sostegno ai bambini della ludoteca "L‘Albero delle storie" di Scampia. L’Albero delle storie affonda le sue radici nella storia di Davide Cerullo, nato e cresciuto a Scampia ed ex detenuto. Davide riesce a risollevarsi e a riscattarsi grazie alla poesia, alla fotografia e all’educazione. Riesce a realizzare il sogno di creare un luogo di riscatto e di libertà grazie all’incontro con Paolo Vittoria, docente di pedagogia all’Università Federico II di Napoli. Così nasce “L’albero delle storie”, un’associazione di promozione sociale che interviene in tre campi di azione: la ludoteca (diritto all’infanzia), la riqualificazione di spazi pubblici (diritto della terra), l’educazione degli adulti (diritto al dialogo). È uno spazio in cui bambini, adulti, educatori e volontari imparano ed insegnano la bellezza del gioco e del dialogo.




“Siamo da sempre impegnati a tutelare i diritti dell‘infanzia in Italia e nel mondo e desideriamo che ai bambini del difficile quartiere partenopeo, Scampia, sia garantito il diritto di crescere giocando. Per questo abbiamo dato il nostro contributo per l’acquisto di un gioco di motricità per i bimbi della ludoteca spiega Cristiano Vannucchi, Segretario Generale Fondazione Un Raggio di Luce Onlus. L‘Albero delle Storie - Scampia è proprio questo: uno spazio aperto, sicuro, partecipato e sostenibile, un‘occasione di incontro, gioco e scoperta per i bambini e le loro famiglie, mentre fuori la situazione è sempre più precaria sotto vari punti di vista, abitativi e non solo.


Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Come sostenerci