Notizia

img-notizia

09/12/2019Il tifone Tisoy lascia le Filippine: ora abbiamo bisogno di te

Il tifone Tisoy (Kammuri) ha finalmente lasciato l‘Area di responsabilità filippina (Par), lasciandosi dietro morte e distruzione nel nord del Paese: le vittime sono almeno 13, i feriti 34 e le persone colpite oltre 413mila. Il Consiglio nazionale per la riduzione e gestione del rischio di disastro (Ndrrmc) afferma che Tisoy ha colpito un totale di 95.385 famiglie in 1.788 barangays (villaggi) di Central Luzon, Calabarzon, Mimaropa, Bicol e Visayas orientale. Le case danneggiate sono 8,749, di cui 1.200 quasi distrutte. In totale, gli istituti scolastici colpiti sono almeno 135. Tisoy ha devastato anche i raccolti agricoli nelle regioni di Bicol e Oriental Mindoro.

 

Franca Nesti, consigliera della Fondazione Un Raggio di Luce, è sempre rimasta in contatto con le suore e le famiglie del nostro programma di adozione a distanza. A volte con estrema difficoltà a causa dell’interruzione delle comunicazioni. "Fortunatamente stanno tutti bene anche se alcune delle famiglie sono rimaste con le case danneggiate. La Fondazione Un Raggio di Luce si accerterà chi sono esattamente queste famiglie e farà di tutto per sostenerle e aiutarle" afferma Franca.

 

Suor Amibile, una delle suore che segue le adozioni dal 2006, ci ha scritto che diversi paesi della provincia di Romblon, dove è attivo il nostro programma, sono stati devastati dal tifone Tisoy. “È stato molto forte in Simara dove 2,000 case sono state danneggiate. Case, alberi, specialmente gli alberi da cocco e i banani che sono la risorsa delle piccole isole, sono stati distrutti in Banton, Sibale, S. Agustin, S. Maria. Suor Shailine è dovuta correre subito a casa perché non riusciva a mettersi in contatto con la sua famiglia. Anche a Quezon, la sua città, la situazione è triste e sono ancora senza corrente elettrica" ci scrive suor Amabile.

 

Abbiamo bisogno di te!

Aiutaci ora a sostenere i bambini e le famiglie

del programma di adozione a distanza

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Come sostenerci