Notizia

img-notizia

02/03/2020La gioia di dare e quella di ricevere: la testimonianza di Anne

Condividiamo con tutti voi la testimonianza di Anne Birnbaum su cosa significa per lei far parte del nostro programma di adozione a distanza e sui regali che ha ricevuto dalla bambina e dalla famiglia che sostiene nelle Filippine:

 

"La nostra famiglia è sempre stata molto altruista. Cuciniamo e serviamo i pasti per i poveri della Banca del Cibo, organizziamo raccolte fondi per organizzazioni che si occupano di donne e bambini e sosteniamo a distanza famiglie in difficoltà. Mio fratello e sua moglie hanno sostenuto a distanza numerose famiglie all’estero da quando si sono sposati, oltre 40 anni fa. L‘adozione a distanza è come se fosse una tradizione di famiglia che è stata portata avanti anche dalla nostra cugina italiana, Luana Mannucci, ispirata dalla sua amica, Franca Nesti, consigliera della Fondazione Un Raggio Di Luce Onlus, per sostenere una famiglia bisognosa nelle Filippine. Luana, mio ​​fratello e io abbiamo sempre condiviso le nostre esperienze di adozione a distanza durante le nostre visite e le nostre frequenti telefonate (viviamo molto lontani).

 

Quando Luana è deceduta, ho aderito al suo posto al programma di adozione a distanza della Fondazione Un Raggio Di Luce e poiché dopo la sua morte la bambina che Luana stava sostenendo era già stata assegnata ad un’altra famiglia italiana, mi è stata data una nuova bambina. Così, sono diventata la "zietta Anne" di Girlie. La Fondazione Un Raggio Di Luce mi ha dato la possibilità di avere un contatto con Girlie, piuttosto che dare semplicemente anonimi contributi economici. Nel corso degli anni, Girlie ha condiviso le sue pagelle, le foto di famiglia e i suoi progressi scolastici e i vari cambiamenti che ha vissuto, come il trasferimento in una nuova casa.

 

Grazie al legame con la Fondazione Un Raggio Di Luce ho beneficiato di altri numerosi vantaggi. Ho sviluppato un forte interesse per le Filippine e ho partecipato ad incontri sulla cultura e le tradizioni del popolo filippino. Ho scoperto che c’è un gran numero di filippini che si dedicano alla medicina e ad altre professioni di cura e che usano molto le loro capacità per migliorare la vita degli altri. Ho anche studiato come si preparano alle catastrofi naturali di cui spesso sono vittime. Questo mi ha permesso di conoscere Karen Olness, Professoressa Emerita, Pediatria, alla Case Western Reserve University. La dott.ssa Olness è coautrice del libro “Come aiutare i bambini durante le catastrofi (titolo originale: How to Help the Children in Disasters)” e ha presentato diversi seminari sull‘argomento, anche nelle Filippine.

 

La mamma di Girlie, nelle sue lettere, mi ha detto che i miei contributi hanno dato a Girlie un futuro più luminoso e hanno aiutato tutta la loro famiglia. Dal mio punto di vista, i regali che Girlie ha fatto a me sono stati altrettanto preziosi e gratificanti. Mille grazie alla Fondazione Un Raggio Di Luce per avermi dato l‘opportunità di dare e ricevere."

 

Vuoi saperne di più sull‘adozione a distanza?

Clicca qui

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Come sostenerci