Notizia

img-notizia

11/03/2020Un messaggio per tutti voi che ci sostenete

Care amiche e amici,

ci troviamo a vivere giorni che non ci saremmo mai aspettati di dover affrontare e tutti siamo stupiti, frastornati e anche spaventati da una situazione che attualmente non migliora.

 

Desidero perciò farvi arrivare, in circostanze così particolari, un abbraccio da tutti noi della Fondazione Un Raggio di Luce e dirvi anche che

 

tutto andrà bene.

 

Quei cartelli e bigliettini che sono apparsi improvvisamente in varie parti d’Italia con questa frase, ci portano un messaggio che dobbiamo fare nostro. Nei momenti di maggiore difficoltà, come quello attuale, dobbiamo ricordarci che:


- non siamo soli, mai;

- non dobbiamo avere paura;

- dobbiamo credere: per chi è religioso significa avere fede, per chi non lo è avere fiducia nelle istituzioni.

 

Ogni persona è un universo a se stante, ma il senso di solidarietà, la sensazione e anche il desiderio di essere una comunità forte e unita vengono fuori proprio in circostanze come le attuali.

 

Anche ad un metro di distanza rimaniamo amici, conoscenti, esseri umani e possiamo parlare, scambiarci opinioni, confortarci, anche ridere di tante cose che ci sembrano assurde e che vediamo accadere per la prima volta.
Telefonandoci, scambiando messaggi, immagini, voci possiamo aiutare chi è più solo o ha bisogno di essere confortato perché malato o costretto a stare in casa. Uniti possiamo superare questa prova e fare nostra l’esortazione di Vittorio Arrigoni, l’attivista per i diritti umani ucciso dall’esercito israeliano nella striscia di Gaza:

restiamo umani

che vuol dire continuare ad aiutarci a vicenda, prendersi cura degli altri e in particolare dei più deboli, difendere chi ha meno diritti.

 

Noi della Fondazione Un Raggio di Luce continuiamo a farlo anche in questi giorni e non faremo mancare il nostro aiuto ad alcuno dei beneficiari dei nostri progetti.

 

Un grande abbraccio a tutti voi.
Paolo Carrara

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Come sostenerci