Notizia

img-notizia

14/03/2021Adozione a distanza: la testimonianza di Grazia

Ricevere opinioni e testimonianze sull’Adozione a Distanza da parte dei sostenitori è sempre un momento speciale, scoprire cosa ha spinto una persona ad avviare un’Adozione a Distanza e conoscere le emozioni provate nel ricevere le foto e i racconti del bambino che sostiene sono sempre fonte di grande gioia e soddisfazione.  


LA TESTIMONIANZA DI GRAZIA: COSA SIGNIFICA PER TE ADOTTARE A DISTANZA?

 

Grazia di Pistoia ci racconta che: 


In questo strano tempo sospeso che ci troviamo a vivere,mi sono dedicata al riordino di un cassetto da tempo trascurato e mi sono imbattuta nelle foto e nelle lettere inviatemi dalla mia prima figlia adottata a distanza attraverso la Fondazione Un Raggio di Luce. Dico prima figlia perché ormai sono alla seconda adozione, dato che Janet è diventata grande e, dopo essersi diplomata con buoni risultati, ha iniziato a impegnarsi nel lavoro. Scorrendo le lettere e le immagini ricevute, mi sono resa conto ancora più fortemente di quanto sia utile ed efficace dare una mano a una famiglia in povertà per aiutarla a crescere un figlio che altrimenti non potrebbe accedere all‘istruzione nè mangiare a sufficienza. Le prime foto mostrano una bambina magrissima e gracile, con un‘espressione di tristezza che stringe il cuore, via via che le immagini procedono nel tempo si notano progressi evidenti, confermati anche nelle lettere, finchè le ultime foto mostrano una bella ragazzina fiorente e fiera del suo diploma.

 

Ora sono alla seconda adozione, questa volta si tratta di un maschietto John, anche lui molto migliorato rispetto alle prime foto. Che dire di questa iniziativa? Non posso dire altro che sono molto contenta della possibilità che mi è stata offerta dalla Fondazione di poter fare qualcosa di concreto a favore di chi si trova nel bisogno e soprattutto qualcosa di efficace perchè ho potuto verificare che ciò che faccio è davvero mirato a un progetto di miglioramento umano e sociale. Credo che dovrebbe essere un dovere morale, per tutti noi che ci troviamo in una condizione più fortunata rispetto a tanti nostri simili, impegnarci a dare il nostro piccolo contributo, soprattutto per i bambini.

 

Infine, voglio rivolgere un grande ringraziamento a tutti coloro che operano perchè tutto questo accada, è veramente UN RAGGIO DI LUCE!


Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Cosa puoi fare tu