Notizia

img-notizia

05/05/2021Ancora aiuti di emergenza per Pistoia

Prosegue l’impegno della Fondazione Un Raggio di Luce Onlus a fianco delle realtà locali per fronteggiare l’emergenza Covid-19.


La Fondazione, nata a Pistoia 17 anni fa, lavora prevalentemente nei Paesi in Via di Sviluppo ma si è subito attivata con contributi di emergenza a sostegno delle famiglie e persone più vulnerabili del territorio pistoiese. "È passato poco più di un anno da quando il Consiglio di Amministrazione della Fondazione decise di aiutare le persone e le famiglie del nostro territorio colpite oltre che dall’emergenza sanitaria anche da quella economica e che rischiavano di non farcela ad arrivare in fondo al mese", afferma Paolo Carrara, presidente della Fondazione Un Raggio di Luce.


Dopo i primi aiuti di emergenza del 2021 a Croce Rossa – Comitato di Pistoia, ad alcune famiglie della parrocchia di Sant’Andrea e all’Emporio della Solidarietà, la Fondazione ha erogato altri contributi alla Croce Rossa – Comitato di Pistoia, all’organizzazione di volontariato Raggi di Speranza in Stazione e alle parrocchie di Vicofaro e Ramini per un totale, dall’inizio della pandemia, di oltre 30.000 euro.



"Con l’aiuto iniziale della Fondazione Un Raggio di Luce siamo riusciti a integrare tre distribuzioni, ma gli indigenti sono cresciuti. A tutt’oggi le famiglie assistite sono 90 per un totale di 323 utenti. Grazie a questo ulteriore sostegno abbiamo acquistato latte e prodotti per l’igiene personale per tutte le famiglie" spiega Chiara Romagnani, delegata area II Croce Rossa Pistoia. "A seguito dell’emergenza Covid-19 ci sono stati dei cambiamenti nell’erogazione dei pasti, con un incremento delle persone da 30 a 90. Inoltre, con le nuove disposizioni indicate nei vari DPCM, non è stato più possibile consegnare indumenti, scarpe e coperte usati perché Raggi di Speranza in Stazione non dispone di strumenti idonei per permetterne la sanificazione. Grazie al contributo economico della Fondazione Un Raggio di Luce potremo acquistare 50 paia di scarpe nuove per i senza tetto" racconta Maria Renzi Scarpellino, presidente di Raggi di Speranza in Stazione.



Infine il contributo di emergenza stanziato integrerà i rifornimenti alimentari per i circa 200 migranti ospiti delle parrocchie di Vicofaro e Ramini.

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Cosa puoi fare tu