Notizia

img-notizia

16/08/2021Anita: quando la passione diventa lavoro

Anita è una donna di 27 anni e vive a Batase, nel distretto di Kavre, in Nepal. È diplomata e ha sempre avuto un vivo interesse per l’agricoltura. Si è sposata molto presto e come moglie di un primogenito si è sempre dovuta assumere molte responsabilità.

 

Nonostante la famiglia del marito non fosse povera, Anita ha sempre lavorato duramente contribuendo alle spese familiari. Nel 2018 riceve un contributo comunale per realizzare una serra coperta per la sua attività agricola. Lavora sodo ma non guadagna molto. Decide così di entrare a far parte del gruppo di sostegno della Fondazione Un Raggio di Luce Onlus organizzato dal partner locale, l’organizzazione no profit Sarbodaya, partecipa a corsi di formazione agricola dove riceve sementi e apprende consigli tecnici. Grazie alle sue nuove conoscenze Anita incrementa la produzione di verdure e ortaggi arrivando a guadagnare oltre 49.000 rupie (340 euro).

 

Grazie al supporto ricevuto, Anita è ora economicamente autonoma, gestisce al meglio la sua produzione orticola e l’alimentazione di tutta la famiglia è migliorata. È diventata un esempio per le altre donne del villaggio: con la giusta tecnica è possibile avere ottimi risultati senza possedere grandi appezzamenti di terra. Grazie alle sue capacità e al suo impegno Anita è riuscita a fare dell’agricoltura non solo la sua passione ma anche la sua occupazione principale.

 

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Cosa puoi fare tu