Notizia

img-notizia

07/09/2021I nostri impianti idrici e l‘irrigazione del riso

In Africa, come nelle zone più povere dell’Asia, il riso è una fonte importante di cibo per molte famiglie che lo coltivano nelle loro piccole risaie. La maggior parte dei villaggi rurali tenta di coltivare il riso durante la stagione delle piogge che in Burkina Faso va, generalmente, da maggio a settembre.

 

La coltura del riso è molto produttiva e redditizia, ma purtroppo non sempre il raccolto è sufficiente: una grave siccità o, al contrario, abbondanti alluvioni possono distruggere tutto e lasciare le famiglie senza riso, quindi senza cibo. Anche l’Africa, infatti, vive le conseguenze del cambiamento climatico che amplifica i problemi già endemici del continente. Nella zona del Sahel dove si trova il Burkina Faso, l’aumento di temperatura e i cambiamenti nella stagione delle piogge, che avvengono a causa del riscaldamento globale ma anche per l’attività di deforestazione degli ultimi decenni, stanno producendo un grave fenomeno di desertificazione, i terreni fertili si degradano e le risorse idriche vanno sempre più diminuendo.

 

Attraverso il progetto "Sviluppo delle risorse idriche per il consumo umano e per la produzione agro-zootecnica" la Fondazione Un Raggio di Luce lavora per garantire acqua alle famiglie dei villaggi rurali, non solo per le necessità quotidiane, ma anche per le coltivazioni durante tutto l’anno. "È di fondamentale importanza fornire acqua alle risaie in un momento dell’anno in cui gli impianti idrici sono meno utilizzati proprio a causa della stagione delle piogge. Il bestiame, infatti, si abbevera negli stagni e l’orticoltura si può praticare solo dopo la stagione delle piogge", spiega Giuseppe Baldi, responsabile Burkina Faso "Grazie ad un’adeguata formazione le famiglie hanno utilizzato l’acqua dei due impianti idrici che abbiamo costruito e hanno ottenuto un magnifico raccolto. Senza quest’acqua la coltura molto probabilmente sarebbe fallita".

 

L’entusiasmo delle famiglie e l‘abbondante raccolto di riso sono la prova che le famiglie hanno imparato ad utilizzare gli impianti idrici e adesso possono affrontare i mesi futuri con più serenità e abbondanza di risorse alimentari!

 

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Cosa puoi fare tu