Notizia

img-notizia

11/04/2020Coronavirus: il nostro lavoro continua

Grazie a chi sceglie di essere accanto a adulti, bambini e famiglie in difficoltà

in Italia e nel mondo

 

Scrivi a Cristiano
cristiano.vannucchi@unraggiodiluce.org

 

Il nostro lavoro in questi giorni

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020 attua misure restrittive su tutto il territorio nazionale. Ci atteniamo di conseguenza a queste e da subito abbiamo adattato il nostro lavoro alle disposizioni del Governo.

 

È infatti necessario rispettare le indicazioni contenute nel D.P.C.M. al fine di ridurre l’avanzare del Coronavirus. Non solo per proteggere noi stessi ma anche i nostri cari, i soggetti più a rischio e tutte le persone che operano oggi per contrastare il virus.

 

Anche noi di Fondazione Un Raggio di Luce che lavoriamo nella sede di Pistoia, abbiamo implementato attività di lavoro agile che ci permettono di lavorare da casa, così da proteggere noi stessi e gli altri, ma soprattutto per poter continuare a portare avanti la nostra missione e i nostri progetti, in Italia e nel mondo.

 

E come ha scritto ieri il Presidente di Fondazione Un Raggio di Luce, Paolo Carrara, nel suo messaggio:

“…restiamo umani che vuol dire continuare ad aiutarci a vicenda, prendersi cura degli altri e in particolare dei più deboli, difendere chi ha meno diritti.” Ora più che mai.

 

Noi continuiamo a farlo anche in questi giorni e non faremo mancare il nostro aiuto ad alcuno dei beneficiari dei nostri progetti.


Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Come sostenerci