Notizia

img-notizia

23/04/2021Le storie di Kizito: Stephane

Le storie di Kizito
 

L’organizzazione Kizito, fondata da suor Elvira Tutolo, ogni anno sostiene 25 minorenni soli, abbandonanti o con problemi con la giustizia. Conosci anche tu alcuni dei ragazzi che aiutiamo grazie a Kizito. Ogni giorno aiutiamo e permettiamo a ragazzi come Stephane di trovare una famiglia, un luogo sicuro, un posto nuovo da chiamare casa.

 

************

 

Stephane Kpapemou è nato a Berberati in Repubblica Centrafricana. Suor Elvira e uno dei papà Kizito lo hanno incontrato al mercato della città nel 2007 quando aveva 9 anni. Il mercato centrale di Berberati è un luogo strategico per suor Elvira: i bambini in difficoltà e soli spesso passano le loro giornate proprio in questo luogo.

 

Stephane è orfano, sporco e malconcio. Vive con sua nonna, in una catapecchia buia. La donna soffre di una grave malattia mentale e non è in grado di prendersi cura di lui. È considerata una strega e pertanto tutti la allontanano. La loro situazione è drammatica. Dopo aver parlato con il capo villaggio e con i vicini, decidono di accoglierlo a Kizito. Stephane viene accolto nella famiglia Kizito di papà Martial e mamma Edvige all’età di 9 anni. Non abbandona mai la nonna, ogni due giorni le porta qualcosa da mangiare. Pochi anni dopo la donna muore.

 

Con la sua nuova famiglia adottiva e nella sua nuova casa, inizia a studiare e con fatica finisce le elementari. Non ama andare a scuola ma è molto bravo nei lavori manuali. Cresce, matura e si impegna molto. Al centro di formazione Kizito impara a riparare bici, camion e macchine e prende anche la patente. Oggi lavora come meccanico ed è grato di aver incontrato suor Elvira e la sua famiglia Kizito.

 

Con il tuo aiuto, altri ragazzi come Stephane avranno una possibilità in più, quella di vivere al meglio delle loro possibilità anche se sono in situazioni così delicate.

Con il tuo aiuto, potranno ricevere tutto il sostegno e l’amore di cui hanno bisogno.

Grazie a te possiamo garantire a ragazzi come Stephane, Frank, Juvenal e Samuel un aiuto e una speranza per ripartire.

 

oppure

La tua donazione può fare la differenza!

 

Leggi la storia di Frank

Leggi la storia di Samuel

Leggi la storia di Juvenal

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Cosa puoi fare tu