Notizia

img-notizia

25/10/2021Le storie di Kizito: Justin

Le storie di Kizito: Justin
 

L’organizzazione Kizito, fondata da suor Elvira Tutolo, ogni anno sostiene 25 minorenni soli, abbandonanti o con problemi con la giustizia. Conosci anche tu alcuni dei ragazzi che aiutiamo grazie a Kizito. Ogni giorno aiutiamo e permettiamo a ragazzi come Lundi di trovare una famiglia, un luogo sicuro, un posto nuovo da chiamare casa e costruirsi un futuro.

 
*********************

 

Justin è un adolescente, lavora in un cantiere di diamanti e fa tutto da solo. Un giorno, durante il lavoro, un pezzo viene a mancare e lui viene accusato di furto. In pericolo di vita scappa e raggiunge da solo il Centro di Formazione “Saram bi ga zo” di Kizito nel villaggio di Wotoro, in Rep. Centrafricana. Parla con suor Elvira e le racconta tutto. È solo, non ha più nessuno e desidera diplomarsi: gli manca solo un anno.

 

Entra già da grande nella famiglia Kizito di papà Godot. Si trova benissimo e riesce a diplomarsi prendendo degli ottimi voti in matematica, la sua passione. Dopo il diploma, vorrebbe continuare a studiare ma non ci sono le possibilità economiche. Suor Elvira lo incoraggia e lo aiuta. Justin inizia a lavorare e con il sostegno di Kizito, mette su una piccola attività commerciale: vende benzina per strada. Dopo un anno di lavoro e grazie al sostegno di suor Elvira, di Kizito e di una generosa donatrice si iscrive alla facoltà di matematica. Per cinque anni studia con diligenza e passione e riesce a laurearsi.

 

Justin oggi ha circa 30 anni, è bravissimo in matematica e lavora per un’organizzazione internazionale senza scopo di lucro. È sposato ed ha 5 figli. “È uno dei primi ragazzi di Kizito che è riuscito a realizzarsi” ci racconta suor Elvira entusiata e felice. È stato solo grazie alla tenacia di Suor Elvira, della Fraternità Kizito e al sostegno costante e puntuale che arriva da ognuno di voi se questo ragazzo sta bene ed è stato restituito ad una vita degna di essere vissuta.

 

Con il tuo aiuto, altri ragazzi come Justin avranno una possibilità in più, quella di vivere al meglio delle loro possibilità anche se sono in situazioni così delicate.

Con il tuo aiuto, potranno ricevere tutto il sostegno e l’amore di cui hanno bisogno. 

Grazie a te possiamo garantire a ragazzi come Odilon, Stephane, Frank, Juvenal, Samuel, Junior, Docko, Lundi e Justin un aiuto e una speranza per ripartire.

 

oppure

 

 

Condividi

Amore è la luce dello spirito Quando abbiamo bisogno della luce? Non durante il giorno, ma quando regna la notte. Allora ci occorre una lampada, una fiamma, la luna. Fate del vostro meglio per portare luce e amore nella vita di coloro che incontrate.

Sathya Sai Baba

    •  Chi siamo

    •  Cosa facciamo

    •  Iniziative

    •  Comunicazione

    •  Cosa puoi fare tu